• I consigli per un prato perfetto

    Fondamentale è seminare il prato in modo corretto

    2

    [31-05-2011]

    Prima ancora dei fiori o degli alberi, il prato è il primo biglietto da visita di ogni giardino e da solo è in grado di conferire all'insieme una sensazione di armonia o all'opposto di disordine e trascuratezza. Naturalmente, tutti sognano un prato perfetto, ma ottenerlo non è così semplice come potrebbe sembrare. Innanzi tutto è indispensabile preparare il terreno prima della semina, eliminando eventuali corpi estranei. Successivamente si procede con la fresatura, generalmente con una profondità di 15-20 cm. Il passo successivo sarà quello di livellare e spianare la superficie e quindi di distribuire il concime in modo uniforme. A questo punto si può procedere con la semina, ma solo dopo avere scelto con cura il tipo di seme in funzione dell'uso previsto del prato (ornamentale, sportivo o ricreativo) e del suo posizionamento, più o meno soleggiato. Una volta sparso, il seme deve essere interrato alla profondità di 4-5 mm con un rastrello o altro attrezzo idoneo allo scopo. Quindi si procederà ad irrigare leggermente ogni giorno facendo molta attenzione a non creare ruscellamenti che possono spostare il seme e creare croste superficiali del terreno. L'irrigazione deve essere eseguita preferibilmente nelle ore serali o di mattina presto. I primi fili d'erba saranno visibili dopo 10-20 giorni, mentre il prato sarà calpestabile circa 20 giorni dopo il manifestarsi dell'erba; dopo 4-5 settimane invece si potrà eseguire il primo taglio, che va fatto - come i successivi - mantenendo un'altezza di 30-40 mm. Purtroppo per i più pigri, è bene precisare che le successive falciature devono essere eseguite frequentemente, in quanto non bisogna tagliare mai più di 1/3 della lunghezza totale della foglia onde evitare l'effetto stuoia (il prato si presenta giallo dopo il taglio) e l'insorgere di malattie. Subito dopo il primo taglio è inoltre indispensabile provvedere alla distribuzione di un fertilizzante a lenta cessione contenente i nutrienti principali.


    Marco Sinigalia
    by Sologiardino.it, il blog del giardinaggio

    Sep-left
    COMMENTA QUESTO ARTICOLO

    ...torna all'elenco

    Sep-left
  • [24-08-2011] Seminare il prato: il giardiniere ci consiglia
    Per ottenere un manto erboso perfetto
  • [08-08-2011] Il giardiniere oggi ci spiega come innaffiare le piante
    Consigli per il giardinaggio: per innaffiare il giardino in modo corretto
  • [26-03-2011] Arriva la primavera ed è subito tempo di giardinaggio
    Le operazioni da compiere per la cura delle piante da giardino
  • [05-03-2011] Per realizzare un giardino: i lavori da fare in marzo
    È il momento di curare il manto erboso e le piante da giardino